Balconi e terrazzi

Nella maggior parte dei casi i balconi ed i terrazzi non hanno una guaina impermeabilizzante adatta ed a distanza di anni iniziano ad affiorare le prime infiltrazioni d’acqua.

Spesso metter mano a queste problematiche vuol dire aggiungerne altre: rumore, macerie, polvere e operai che per giorni e giorni fanno avanti ed indietro per casa; con i sistemi d’impermeabilizzazione di superficie si evitano questo genere di disagi in quanto permettono di rivestire tutte le tipologie di materiali (ceramiche, marmo, pietra, ecc.) senza demolire il vecchio; inoltre il lavoro è estremamente veloce: un balcone di media dimensione si riesce a realizzare in una sola giornata.Un’altra caratteristica di rilievo è la pedonabilità rapida; infatti il lavoro, oltre ad essere finito entro sera, è agibile dopo sole 4 ore dalla fine lavori.

L’aspetto estetico/pratico poi non è da sottovalutare in quanto essendo una superficie unica e non intervallata da materiale assorbente (la fuga cementizia tra una piastrella e l’altra) non ha problemi di muffe e muschi; inoltre si elimina la tipica problematica di infiltrazioni d’acqua al di sotto della piastrella con conseguente aumento di volume in fase di gelo e distacco della piastrella stessa.

Foto di Balconi e terrazzi

In Italia l’aspetto estetico non è mai secondo a nessun’altro fattore e un’obiezione che viene fatta è che l’effetto che ne deriva, facendo una copertura omogenea, è che assomigli ad un pavimento d’ospedale. Questo lato negativo può essere facilmente eliminato, realizzando un sistema multistrato c’è la possibilità di disegnare ogni tipo di “fuga”: in linea, sfalsata, in diagonale, multiformato, etc.